trial-pochar
Pochar prodotto da  MICROSPORE è un formulato che agisce arricchendo il terreno di funghi antagonisti (Pochonia e Arthrobotis) che rappresentano nemici  naturali di nematodi galligeni. Si agisce in pratica controbilanciando le dinamiche di popolazione ristabilendo un equilibrio biologico. A complemento della composizione è importante  la presenza di funghi micorrizici e soprattutto dei batteri PGPR, che sono noti per favorire le attività funzionali degli apparati radicali; l’apporto dei batteri  è importante sia per l’equilibrio microbico del terreno sia per stimolare gli apparati radicali delle colture che subiscono gli  attacchi galligeni
Per studiare la fattibilità tecnica e l’efficacia della distribusione di Pochar a pieno campo si è proceduto, in collaborazione con APPE (Associazione Produttori Patate Emilia) e con il servizio Fitosanitario della Regione Emilia Romagna ad effetturare una sperimentazione su patata irrigata con la metodica tradizionale per aspersione.
La sperimentazione con il Pochar  è stata condotta nel 2014 presso l’Az. Piva, di Codigoro in loc. Valle Giralda provincia di Ferrara. Il livello di infestazione è risultato elevato anche da analisi in zone limitrofe. Nella zona il problema  nematodi è particolarmante intenso.
Possiamo asserire che le applicazioni a pieno campo di Pochar hanno controllato la diffusione dei nematodi soprattutto nella loro fase di maggior diffusione tardiva. Questa tendenza infatti è stata confermata dalle analisi del Servizio Fitosanitario E.R.. L’efficacia nel controllo degli attacchi si verifica poi  nella limitata presenza di galle in tuberi provenienti dalle stesse parcelle.
Oltre all’efficacia del prodotto Pochar, peraltro già verificata sia in sperimentazioni sia nella pratica di campo, è importante puntualizzare la sperimentazione della metodica applicativa a pieno campo mediante trattamento al terreno/foglia ed immediata irrigazione successiva. Tale pratica risolve la problematica applicativa del Pochar nelle colture a pieno campo non irrigate con la microirrigazione.
Tale tecnica apre alla possibilità quindi di trattare ampie superfici in colture a pieno campo senza particolari necessità tecnologiche senza incidere troppo sulla pratica di campo.
La tecnica di controllo dei nematodi con Pochar (Pochonia, Atrhobotys) rappresenta un utile ausilio alle pratiche agronomiche per gestire in modo integrato (anche in agricoltura biologica) la problematica attuale relativa i nematodi.

SCARICA IL DOCUMENTO